Aggiornamento prevenzione incendi: 30 luglio 2021

CORSO DI AGGIORNAMENTO PREVENZIONE INCENDI

“Parallelo tra norme tecniche e norme cogenti. Un sistema di norme integrate”

CORSO IN VIDEOCONFERENZA SINCRONA: venerdì 30 luglio 2021

L’Ordine degli Ingegneri di Pisa, in qualità di capofila, ha organizzato insieme all’Ordine degli Ingegneri della provincia di Grosseto – Ordine degli Ingegneri della provincia di Pistoia – Ordine degli Ingegneri della provincia di Prato – Ordine degli Ingegneri di Ancona – Ordine degli Ingegneri di Lucca – Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Lucca e di Pisa il corso di aggiornamento di 4 ore in materia di prevenzione incendi, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno, di cui all’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011.

Possono partecipare all’evento gli iscritti agli Ordini sopra indicati; gli altri interessati, per poter partecipare, devono contattare preventivamente l’Agenzia Formativa  per dare avvio alle procedure di riconoscimento del corso da parte del proprio Ordine/Collegio di appartenenza.

Obiettivi

Il D.M. 3 agosto 2015 ha introdotto nuove metodologie di progettazione della sicurezza antincendio finalizzate al raggiungimento degli obiettivi primari della prevenzione incendi. Il documento descrive come, sulla base dell’analisi del rischio di incendio, viene applicata una opportuna strategia antincendio composta da una serie di misure antincendio con un idoneo livello di prestazione.
Il D.M. propone soluzioni conformi e alternative, considerando che la verifica delle soluzioni alternative, al fine di dimostrare il raggiungimento del collegato livello di prestazione, può essere ottenuta con l’applicazione di norme o documenti tecnici riconosciuti.
Si desidera quindi esaminare la strategia antincendio “Controllo fumi e calore”, prevista dal codice di prevenzione incendi, alla luce delle norme tecniche esistenti e di quelle future.
Si desidera fornire al professionista antincendio gli strumenti pratici necessari per ottemperare a quanto previsto dalle normative tecniche e dalle leggi vigenti, relativamente al collaudo di nuovi impianti o alla verifica di impianti esistenti.

Programma

MODULO 1
D.M. 3 agosto 2015, valutazione del rischio, attribuzione dei livelli di prestazione delle strategie antincendio, soluzioni conformi, alternative e in deroga.
Il capitolo S.8 Controllo fumi e calore.
Influenza del Controllo fumo e calore su altre strategie antincendio.
Controllo fumo e calore secondo la RTV autorimesse.
Controllo fumo e calore secondo la RTV attività commerciali.

MODULO 2
Sistemi per il controllo di fumo e calore secondo le norme tecniche.
ISO, CEN, UNI: norme, specifiche tecniche, rapporti tecnici.
Norme armonizzate di prodotto per il controllo di fumo e calore.
Altri documenti tecnici europei per il controllo di fumo e calore.
Norme e altri documenti nazionali per il controllo di fumo e calore.
Norme UNI 9494 parti 1 e 2 del 2017.

Test di verifica

Strumentazione

L’incontro si svolgerà in videoconferenza sincrona (equiparabile a tutti gli effetti alla presenza fisica in aula), con il software “Vidyo”, con la presenza contemporanea di discenti e docente, interazione tramite videocamera e microfono. È richiesto PC con microfono e la telecamera, oppure Tablet o Smartphone.

Docente

Ing. Giuseppe Giuffrida
Responsabile tecnico Associazione ZENITAL
Coordinatore GL UNI/CT 034/GL09 «Sistemi per il controllo di fumo e calore»

Quota di partecipazione: € 63,44 (€ 52,00 + IVA).

 

Scheda-di-iscrizione 2179
Dimensioni: 154.6 KB
Dettagli

SCARICA L’INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (da compilare e inviare congiuntamente alla scheda di iscrizione)

Informativa privacy
Dimensioni: 169.5 KB
Dettagli

Per la partecipazione sono previsti agevolazioni e sconti molto interessanti: per conoscerli, consulta il link riportato di seguito.

Agevolazioni e sconti