Aggiornamento in prevenzione incendi

Riportiamo di seguito l’elenco dei prossimi incontri di aggiornamento per i professionisti iscritti negli elenchi del Ministero dell’interno di cui all’articolo 16 del Decreto Legislativo 8 marzo 2006, n. 139, ai sensi dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011.

A partire dal mese di aprile 2019 si terranno una serie di incontri di aggiornamento, della durata di 4 ore ciascuno, i cui dettagli sono riportati di seguito. Il calendario è in continuo aggiornamento. È comunque possibile anticipare la richiesta del voucher formativo, per corsi di almeno 16 ore. Per informazioni, contattare la segreteria dell’Agenzia Formativa.

 

Per chi fosse interessato a richiedere il voucher della Regione Toscana, che permette la copertura totale dei costi di partecipazione, è possibile acquistare una serie di incontri per il raggiungimento del monte ore necessario a completare il proprio percorso di aggiornamento.
Per tale tipo di richiesta è necessario contattare l’Agenzia formativa

SETTEMBRE 2019

Martedì 17 settembre 2019 “CONTROLLO DEI SISTEMI DI PROTEZIONE INCENDI AI FINI DELL’ASSEVERAZIONE. IN FASE DI SCIA E DI RINNOVO PERIODICO E DURANTE LA LORO GESTIONE. Sistemi di protezione passiva. Verifica della posa in opera di prodotti e protettivi per la protezione passiva all’incendio ai fini dell’asseverazione in fase di SCIA e verifica dello stato di degrado per la compilazione dei modelli ministeriali sull’asseverazione di rinnovo.

ARGOMENTI DEI PROSSIMI INCONTRI
(A breve il calendario)

  1. CONTROLLO DI FUMO E CALORE. Parallelo tra norme tecniche e norme cogenti. Un sistema di norme integrate
  2. CONTROLLO DEI SISTEMI DI PROTEZIONE INCENDI AI FINI DELL’ASSEVERAZIONE. IN FASE DI SCIA E DI RINNOVO PERIODICO E DURANTE LA LORO GESTIONE.
    Sistemi di protezione passiva
    Verifica della posa in opera di prodotti e protettivi per la protezione passiva all’incendio ai fini dell’asseverazione in fase di SCIA e verifica dello stato di degrado per la compilazione dei modelli ministeriali sull’asseverazione di rinnovo.
  3. NUOVO APPROCCIO PER LA PROGETTAZIONE ANTINCENDIO con il DM 3 agosto 2015
    Capitolo V.7 Attività scolastiche.
    Presentazione della RTV e confronto con la regola tecnica in vigore
  4. PROTEZIONE DEGLI ATTRAVERSAMENTI NELLE PARETI DI COMPARTIMENTAZIONE ANTINCENDIO.
  5. CONTROLLO DEI SISTEMI DI PROTEZIONE INCENDI AI FINI DELL’ASSEVERAZIONE. IN FASE DI SCIA E DI RINNOVO PERIODICO E DURANTE LA LORO GESTIONE.
    Impianti di spegnimento ad agenti speciali.
  6. CONTROLLO DEI SISTEMI DI PROTEZIONE INCENDI AI FINI DELL’ASSEVERAZIONE. IN FASE DI SCIA E DI RINNOVO PERIODICO E DURANTE LA LORO GESTIONE.
    Sistemi di rivelazione incendio.
  7. NUOVI DISPOSITIVI DI COMPARTIMENTAZIONE. BARRIERE AL FUMO E BARRIERE AL FUOCO.
  8. NUOVO APPROCCIO PER LA PROGETTAZIONE ANTINCENDIO CON IL DM 3 agosto 2015
    Impiego della FSE per la definizione di soluzioni alternative:
    Trattazione del capitolo M con sviluppo di esempi.
  9. INTRODUZIONE AI GRUPPI DI PRESSURIZZAZIONE E ALLE CENTRALI IDRICHE ANTINCENDIO.
Incontri già effettuati

MAGGIO 2019

  • Giovedì 30 maggio “CONTROLLO DEGLI IMPIANTI DI SPEGNIMENTO AD ACQUA E DELLE ALIMENTAZIONI IDRICHE ai fini dell’asseverazione, in fase di SCIA e di rinnovo periodico, e durante la loro gestione”

APRILE 2019

  • Martedì 2 aprile SEMINARIO SU: “LE STRUTTURE SCOLASTICHE: dalle norme di adeguamento ai criteri di gestione”

DICEMBRE 2017

  • Lunedì 18 dicembre SEMINARIO SU: “Una struttura alberghiera complessa – Applicazione del D.M. 3 agosto 2015 integrato dal D.M. 9 agosto 2016 – Dalla progettazione alla collazione dei documenti certificativi da produrre all’atto della SCIA, ai sensi del D.M. 7 agosto 2012”

OTTOBRE 2017

  • Martedì 10 ottobre “L’EVOLUZIONE NORMATIVA DEI PROCEDIMENTI TECNICI ED AMMINISTRATIVI DI PREVENZIONE INCENDI”

APRILE 2017

  • Venerdì 7 aprile METODI DI VERIFICA DELLA RESISTENZA AL FUOCO DELLE STRUTTURE ED INTONACI PROTETTIVI Dalla verifica strutturale alla compilazione del modello CERT-REI delle strutture protette

MARZO 2017

  • Mercoledì 22 marzo IMPIANTI E SISTEMI DI PROTEZIONE ATTIVA ANTINCENDIO DI TIPO AVANZATOSchiuma, water-mist, spray ad acqua, gas, anidride carbonica
    CASI APPLICATIVI DI PROGETTAZIONE
  • Venerdì 10 marzo “IMPIANTI E SISTEMI DI PROTEZIONE ATTIVA ANTINCENDIO DI TIPO AVANZATOSchiuma, water-mist, spray ad acqua, gas, anidride carbonica
    PANORAMICA TECNICO-NORMATIVA

NOVEMBRE 2016

  • Lunedì 24 novembre “STAFFAGGIO ANTISISMICO: principi di progetto e sistemi applicativi”
  • Sabato 12 novembre “IMPIANTI DI PROTEZIONE ATTIVA CONTRO L’INCENDIO: IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDIO E SEGNALAZIONE ALLARME INCENDIO”

 LUGLIO 2016

  • Lunedì 11 luglio “RESISTENZA AL FUOCO E COMPARTIMENTAZIONE NELLE STRUTTURE SANITARIE”

MAGGIO 2016

  • Mercoledì 4 maggio “PREVENZIONE INCENDI: L’ILLUMINAZIONE DI SICUREZZA”

APRILE 2016

  • Martedì 26 aprile “REGOLE TECNICHE DI PREVENZIONE INCENDI – SCUOLE D.M. 26.08.1992 – ASILI NIDO D.M. 16.07.2014”
  • Mercoledì 13 aprile “DECRETO 3 AGOSTO 2015
    NUOVO APPROCCIO METODOLOGICO IN ALTERNATIVA ALLE VIGENTI DISPOSIZIONI DI PREVENZIONE INCENDI”
  • Venerdì 1 aprile “IMPIANTI DI PROTEZIONE ATTIVA CONTRO L’INCENDIO: IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDIO E SEGNALAZIONE ALLARME INCENDIO”

MARZO 2016

  • Mercoledì 23 marzo “TECNOLOGIE E PRODOTTI PER LA PROTEZIONE PASSIVA ALL’INCENDIO Funzionamento, informazioni pratiche, analisi costi/benefici, marchio CE/DoP, modello DICH PROD 2014”